In conformità a quanto previsto dall’accordo 29 gennaio 2000 di rinnovo del CCNL edilizia industriale 05 luglio 1995, dal vigente contratto provinciale di lavoro, dall’accordo provinciale del 23 dicembre 1998 e dall’accordo sindacale del 27 giugno 2001 le Imprese – oltre a calcolare i contributi e le ritenute fiscali sull’intera retribuzione comprensiva di un accantonamento pari al 18,50% o alle relative aliquote previste in caso di malattia o infortunio – sono tenute, a partire dal 1° luglio 2001, ad effettuare i versamenti alla Cassa Edile di Vicenza.

Allegati:

 Disposizioni Luglio 2001 (file .pdf – 168KB)